SISTEMA-ITALIA NEL MIRINO DEI RINCARI ENERGETICI

SISTEMA-ITALIA NEL MIRINO DEI RINCARI ENERGETICI

Il sistema-Italia è il più colpito dall’impatto sui costi di produzione dei rincari dell’energia. Secondo Confindustria, “Le stime del Centro Studi Confindustria rivelano come, in confronto a Francia e Germania, l’Italia sia il paese dove la crisi energetica rischia di produrre i maggiori danni“.

Aumenta così l’allarme per l’aumento del divario di competitività di costo dell’Italia dai principali partner europei. Secondo gli economisti, “in termini monetari questo impatto si tradurrebbe in una crescita della bolletta energetica italiana compresa (a seconda delle ipotesi sottostanti le stime) tra i 5,7 e 6,8 miliardi di euro su base mensile, ovvero in un maggior onere compreso tra 68 e 81 miliardi su base annua circa. Guardando al solo settore manifatturiero l’aumento dei costi energetici è quantificabile tra i 2,3 – 2,6 miliardi mensili, ovvero tra i 27,3 – 31,8 miliardi su base annua.

L’incidenza dei costi energetici sul totale dei costi di produzione per l’economia italiana si stima possa raggiungere l’8,8% nel 2022, più del doppio del corrispondente dato francese (3,9%) e quasi un terzo in più di quello tedesco (6,8%).

La perdita di competitività rischia di intaccare tutti i principali comparti dell’economia inclusi nel settore primario, industriale e dei servizi. Serve un piano energetico ad hoc che tuteli le nostre industrie e l’impennata dei prezzi, ormai diventati insostenibili dai cittadini italiani e dalle imprese. Dobbiamo ridurre il costo dell’energia, anche puntando sulle risorse rinnovabili. Solo in questo modo potremo tutelare gli interessi economici ed energetici del nostro Paese!

Fratelli d’Italia si batte tutti i giorni, per aumentare la competitività del paese Italia!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

RISULTATI DI FDI ALLE ELEZIONI: UN’IRREFRENABILE ASCESA

Fratelli d’Italia: primo partito delle coalizione!

Abbiamo conquistato la fiducia di moltissimi comuni da Genova ad Alessandria, da Como a Piacenza, da Parma fino a Verona. Nella città di Giulietta a oltre metà spoglio Fratelli d’Italia si era già aggiudicata l’11,93% delle preferenze, mandando un segnale chiaro e forte alla coalizione.

Meloni afferma che Fdi ha dimostrato di avere una classe dirigente di successo e che è pronta a governare «se ci sono le condizioni, non a ogni costo». La leader non pensava di certo con Draghi, ma insieme agli alleati, e «se gli italiani ci daranno questa occasione». Giorgia Meloni pensa a un governo molto diverso da quello attuale, in cui si abbia il coraggio di dire da quale parte si vuole stare, insomma un governo per gli italiani.

Giorgia Meloni fa la locomotiva nel tirare le somme di una chiamata alle urne molto lusinghiera per FdI.

Fratelli d’Italia sta vivendo una crescita inarrestabile. Siamo coloro che rappresentano meglio, quello in cui gli italiani credono.

Come abbiamo visto negli ultimi giorni, ad esempio per il referendum, gli italiani non credono più nella politica ed è nostro compito tornare a farli credere nel buon operato della democrazia!

Una buona politica può rivoluzionare un Paese.

Noi di Fratelli d’Italia ci stiamo impegnando e ci impegneremo per cambiare il modo in cui viene fatta politica in Italia e lotteremo, ogni minuto, per garantire una vita migliore agli italiani!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #policslive