🔝 Giorgia Meloni: Intervento alla COP27 

🔝 Giorgia Meloni: Intervento alla COP27 

⚠️ ”Abbiamo il dovere di proteggere l’ambiente e l’Italia farà la sua parte”seguendo un percorso di protezione dell’ambiente inquinando meno;

Abbiamo un Presidente del Consiglio che fa un discorso concreto, sapendosi rapportare con tutti e dimostrandolo ad ogni livello; 

🏆 Un orgoglio per noi Italiani; Cosa dire di più:  lingua inglese egregia ed un discorso completo e perfetto…

Brava Giorgia!! Orgoglio Italiano! 🇮🇹

#economia #finanza #rilancioeconomico #europa #economianazionale #pnrr #aiuti #covid #contribuenti #redditi #stato #imprenditori #lavoratoriautonomi #lavoratori #autonomi #aziende #lavoratori #lucavitaleparlamento #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitalefratelliditalia #lucavitalepergrosseto #cop27

PREMIO CAMBIAMENTI: DIAMO VALORE ALLE GIOVANI IMPRESE DELLA MAREMMA

Si è tenuta ieri, la finale territoriale del Premio Cambiamenti per premiare le giovani imprese innovative.

Il premio nasce dalla volontà di sostenere la capacità e il coraggio delle imprese nate dopo il primo gennaio 2018, che hanno saputo riscoprire le tradizioni, promuovere il proprio territorio e la comunità, innovare prodotti e processi e costruire il futuro. 

Durante l’evento sono state presentate le imprese partecipanti della provincia di Grosseto. Saranno presenti anche alcune giovani imprese innovative che porteranno la loro testimonianza e le scuole, che potranno quindi conoscere storie virtuose di imprese, per portare avanti la collaborazione di Cna con gli istituti del territorio nell’ambito del progetto “Artigiani del futuro”.

Il nostro territorio ha dato il via a una serie di progetti che vogliono andare a dare valore a un territorio e allo sviluppo delle capacità imprenditoriali delle giovani generazioni, le quali ad oggi costituiscono almeno il 10% dell’intera popolazione italiana.

La nostra amministrazione sostiene con fermezza queste iniziative e l’importanza di dare valore alle imprese italiane e alla loro iniziativa imprenditoriale.

Il nostro obiettivo dal punto di vista economico è quello di voler ricostruire quanto è andato perso durante gli anni della pandemia e creare un tessuto produttivo e industriale solido ed efficiente che vada ad omaggiare anche le eccellenze della nostra Maremma.

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e videocomunicati è la personale posizione di Luca Vitale iscritto a Fratelli d’Italia

FRATELLI D’ITALIA CONTINUA A VOLARE

A poche settimane dal voto del 25 settembre, le nuove analisi forniscono indicazioni interessanti sulle valutazioni e sulle aspettative politiche degli italiani.

Fratelli d’Italia, sempre più primo partito del Paese.

Il partito guidato dalla premier in pectore è quotato al 27 per cento, un punto percentuale in più rispetto al 25 settembre.

Il quadro del sondaggio Swg per il Tg La7 che fotografa le intenzioni di voto. Il partito di Giorgia Meloni si conferma al top con un margine di oltre 10 punti dai concorrenti.

Poi spazio a Lega (8,5%) e Forza Italia (7,3%). La coalizione di centrodestra Ã¨ in leggero rialzo rispetto alle elezioni: 43,9% (+0,1%), venti punti percentuali in più rispetto all’opposizione.

Le rilevazioni tengono conto non tanto delle intenzioni di voto, quanto delle aspettative e delle speranze che gli italiani nutrono nella politica.

Nel nostro programma elettorale abbiamo parlato di diritti, ma anche lavoro, giustizia sociale, impresa, economia, competitività, opportunità date dall’investimento ecologico e da quello digitale; ed è per questo che cresciamo: Fratelli d’Italia ha a cuore il bene dell’Italia e degli italiani e continueremo a lavorare in quest’ottica!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e videocomunicati è la personale posizione di Luca Vitale iscritto a Fratelli d’Italia

COSA SUCCEDERA’ ORA PER ARRIVARE AL NUOVO GOVERNO?

Già prima delle elezioni del 25 settembre, visto il notevole vantaggio attribuito dai sondaggi alla coalizione di destra, si parlava della possibile composizione del futuro governo, che con grande probabilità sarà guidato dalla nostra leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Dopo le elezioni, però, prima che si possa arrivare alla formazione di un nuovo governo, devono essere completati alcuni passaggi. Ecco quali sono:

  1. Formazione dei gruppi parlamentari, i cui rappresentanti partecipano per prassi alle consultazioni con il Presidente della Repubblica.
  2. Dopo le elezioni alle camere potranno cominciare le consultazioni al Quirinale tra i presidenti delle camere, i leader dei gruppi parlamentari e gli ex presidenti della Repubblica. Al termine, verrà emesso il verdetto riguardo chi sarà scelto per formare “con riserva” il nuovo governo: con ogni probabilità, l’incarico sarà dato a Giorgia Meloni;
  3. La persona incaricata torna al Quirinale e “scioglie la riserva” in presenza del presidente della Repubblica, che firma i decreti di nomina del nuovo capo del governo e dei ministri.
  4. Dopo questo step, avviene il giuramento davanti al presidente della Repubblica e la cosiddetta “cerimonia della campanella” per segnalare l’inizio del Consiglio dei ministri.
  5. Entro 10 giorni dal decreto di nomina del Presidente del Consiglio, il governo deve ottenere la fiducia del parlamento.

I passaggi per giungere a questo punto non sono molti ed entro fine mese riusciremo ad essere operare. Presentandoci in modo unito alle consultazioni, stabiliremo una via chiara per la formazione di un nuovo governo ed entreremo in azioni in tempi brevi per dare risposte agli italiani fin da subito!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e video comunicati è la personale posizione di Luca Vitale iscritto a Fratelli d’Italia

I PRESIDENTI DI SENATO E CAMERA: LA RUSSA E FONTANA PRONTI AD INTERVENIRE NELL’INTERESSE DEGLI ITALIANI


Come abbiamo seguito tutti, qualche giorno fa, Ignazio La Russa ricopre la seconda carica dello Stato ed è diventato il presidente del Senato con 116 voti. Fin da subito ha chiarito che il suo “è un compito di servizio, non devo cercare oggi agli applausi, non devo dire parole roboanti o captare la vostra benevolenza. […] Non c’è bisogno di parole che suscitano un applauso, ma solo di una sincera promessa: cercherò con tutte le mie forze di essere il presidente di tutti”.
Lorenzo Fontana è stato eletto, successivamente, presidente della Camera con 222 voti. Nel suo discorso non ha mancato di ricordare l’importanza che ricopre la Camera, la quale “rappresenta le diverse volontà dei cittadini: la nostra è una nazione multiforme con diverse realtà storiche e territoriali che l’hanno formata e l’hanno fatta grande: la grandezza dell’Italia è la diversità. Interesse dell’Italia è sublimare le diversità”.
Anche la nostra leader Giorgia Meloni ha espresso le sue congratulazioni ai neopresidenti , affermando che sia orgogliosa che siano state elette due figure di spicco del panorama italiano. Ha ringraziato anche tutti i colleghi che, con senso di responsabilità, hanno consentito di far eleggere due delle cariche più importanti dello Stato. Questo consentirà di procedere spediti e dare presto risposte agli italiani per i problemi che affliggono il nostro Paese.

politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

GIORGIA MELONI INCASSA IL MANDATO PER LA TRATTATIVA SUL NUOVO GOVERNO: CREEREMO IL MIGLIOR GOVERNO PER L’ITALIA

Ieri l’altro Giorgia Meloni in tarda mattinata è arrivata alla storica sede di Fratelli d’Italia per la prima riunione dell’esecutivo nazionale di Fdi dopo la vittoria del 25 settembre. La riunione si è tenuta all’insegna della sobrietà, anche se l’orgoglio è palpabile, così come la soddisfazione.

La seduta inizia ricordando come non siano nemmeno dieci anni che Fdi esiste (il decennale cade il prossimo 21 dicembre), e che tornando al 2012 non si poteva certo “immaginare i traguardi che avremmo raggiunto”. Dopo il voto di due domeniche è arrivato il momento di «raccogliere con orgoglio i frutti di un duro lavoro, portato avanti con costanza, determinazione e senza mai prendere scorciatoie».

Secondo Giorgia Meloni, di fronte a un simile exploit, la sua classe dirigente è da elogiare per quella che chiama una «prova di stile e di serietà», avendo evitato festeggiamenti «malgrado la storica vittoria» in quanto, rispetto al momento difficile del Paese e alle sfide che l’Italia sta vivendo «sarebbe stato inopportuno». La leader ha aggiunto che «La gioia e la legittima soddisfazione hanno lasciato subito spazio al pragmatismo e al senso di responsabilità».

La riunione dei membri di Fratelli d’Italia si è conclusa col pieno mandato alla leader per condurre le trattative per il governo e i dirigenti di Fdi fanno ora il punto sul lavoro che li attende.

Dopo un percorso che in dieci anni ha portato il nostro partito a crescere di quasi 6 milioni di voti in 4 anni, Giorgia Meloni è pronta ad assumersi l’incarico di creare il miglior governo per l’Italia, anche al fine di agevolare una transizione ordinata e naturale, nel rispetto degli interessi degli italiani.

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia

Quanto indicato in questo video e comunicato, è la personale posizione politica di Luca Vitale iscritto Fratelli d’Italia

DOSSIER ENERGIA: LE PRIME MOSSE DEL GOVERNO A GUIDA FDI

Nel nostro partito si ragiona sulla formazione del governo e a ritmo serrato Giorgia Meloni è concentratissima sul dossier energia, ben consapevole che il caro bollette se non arrestato rischia di portare il Paese a un passo dalla recessione.

La priorità? “Fermare la speculazione sul gas”.

Il tema sarà trattato a livello comunitario al Consiglio Ue di Bruxelles il 20 ottobre.

La sfida è quella di avere un governo già bello e pronto entro quella data, ma chiunque andrà a metterci la faccia sa bene che il dossier energia in Ue è curato dall’attuale governo.

Nel frattempo, stiamo già ragionando su un quarto decreto Aiuti.

Un provvedimento che il nostro partito e la nostra leader Giorgia Meloni ,immagina di 20 miliardi (10 del cosiddetto tesoretto e 10 di extragettito dalle entrate tributarie dell’ultimo quadrimestre). Sul tavolo della premier in pectore ci sono altre due questioni chiave: trovare un canale di confronto con la Francia e lavorare sul disaccoppiamento del costo del gas da quello dell’energia elettrica, compresa quella prodotta da fonti rinnovabili. Si pensa, dunque, a un intervento in chiave interna sulla scia di quanto hanno già fatto Spagna e Portogallo.

Nel giro di poco più di una settimana dalla vittoria delle elezioni, l’esecutivo vincitore è già all’opera. Ci siamo presi in carica prima di tutto un dossier di estrema importanza e delicatezza in questo momento: la crisi energetica.

Vogliamo raggiungere gli obiettivi energetici che ci siamo posti in campagna elettorale il prima possibile, così da evitare la recessione e le terribili conseguenze economiche.

Non lasceremo soli gli italiani!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e video comunicati è la personale posizione di Luca Vitale iscritto Fratelli d’Italia

LA DIFESA DEGLI INTERESSI NAZIONALI AL PRIMO POSTO

Già da ieri l’altro Giorgia Meloni è ripartita con il giro di incontri e colloqui per chiudere l’incastro sulla squadra di ministri prima del 13 ottobre, quando le Camere si riuniranno per eleggere i presidenti. La nostra leader si sta impegnando affinché si dia all’Italia la squadra di governo migliore possibile: è già in agenda un altro Consiglio Federale per condividere e poi scegliere i nomi più adatti.

Nel frattempo, Giorgia Meloni ha fatto la sua prima apparizione , tra sapori e profumi del made in Italy a Milano nel Villaggio Coldiretti. La platea non ha fatto mancare un’accoglienza calorosa alla nostra leader.

Ha scelto proprio Milano e una platea di imprenditori, agricoli e non solo. Di certo la scelta non è stata casuale: la Meloni, infatti, è tornata a declinare la sua idea di rapporto fra Stato e aziende. Un’idea affatto statalista, anzi. Lei stessa spiega che «La nostra bussola è un concetto molto semplice: non disturbare chi vuole fare, chi vuole produrre ricchezza, chi vuole lavorare».

Accenti liberisti, insomma, che indicano quanto solido sia il piano di Fratelli d’Italia per tutti i lavoratori e gli imprenditori.

Come per la costruzione della squadra di governo, anche per la creazione di un piano operativo efficace, si cerca sempre di difendere gli interessi nazionali, degli italiani e dei lavoratori. Aspettiamo con ansia di diventare operativi per dare una svolta a questo Paese!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e video comunicati è la personale posizione di Luca Vitale iscritto Fratelli d’Italia

COME SARA’ L’ITALIA SECONDO GIORGIA MELONI?


Ecco quello che si legge nella premessa del nostro programma: il programma di Fratelli d’Italia:
“In un piano di volo si individua una meta, si traccia la rotta e si prepara la partenza. È così che prende forma ogni viaggio. Proprio come un programma di governo”
Ecco il nostro piano di volo, che attualizzeremo una volta al timone del governo.
Il partito ha riassunto il programma in 25 punti che si focalizzano sul sostegno alle famiglie, alle imprese e a tutti i cittadini italiani.
Eccone alcuni esempi delle voci presenti all’interno del programma elettorale:
“Sostenere il sistema imprenditoriale italiano”
“Made in Italy e orgoglio italiano”
“Sostenere la dignità del lavoro”
“Largo ai giovani”
“Rilanciare la scuola, l’università e la ricerca”
“Il diritto a una vecchiaia serena”
“Una sanità al servizio della persona”
“Il turismo e la nostra crescita felice”
“Ripartire da investimenti e infrastrutture anche nei trasporti per un’Italia più veloce, più collegata, più smart”
“Sud opportunità di crescita per l’Italia”
“Fermare l’immigrazione illegale e restituire sicurezza ai cittadini”
“Una giustizia giusta e celere, per cittadini e imprese”
“Italia protagonista in Europa e nel mondo”
Insomma, il programma di FDI non lascia indietro assolutamente nessun settore.
Nel programma ci sono anche incentivi all’acquisto della prima casa e del sostegno della natalità e un uso molto più efficiente delle risorse fornite dal Pnrr, attuando un mirato aggiornamento.
Bisognerà puntare anche sull’ecologia e sull’approvvigionamento energetico per rendersi finalmente autonomi dalle dipendenze internazionali.
Noi di Fratelli d’Italia, inoltre, vogliamo raggiungere un patto fiscale per il Paese: ridurre la pressione fiscale e incentivare delle riforme all’insegna dell’equità, attuando la famosa Flat Tax.
Il viaggio che intraprenderemo, si basa sull’identità culturale e sull’impegno patriottico che hanno sempre caratterizzato le lotte di Fratelli d’Italia per far rinascere l’Italia.
Di certo non ci arrenderemo dal declino economico, sociale e culturale.
Siamo certi e sicuri che torneremo a far splendere il nostro Paese!

politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e video comunicati è la personale posizione politica di Luca Vitale iscritto Fratelli d’Italia

FRATELLI D’ITALIA PRIMO PARTITO IN ITALIA E IN TOSCANA. GRAZIE A TUTTI GLI ITALIANI!

Come in Italia, anche in Toscana Fratelli d’Italia è il primo partito.

Il centrodestra è la prima forza politica regionale e in moltissime realtà è il primo partito in assoluto.. Basti pensare che in Toscana Fratelli d’Italia ottiene il 25.9% e nel comune di Grosseto, guadagna 12.662 voti, raggiungendo il 32,83%

Per quanto riguarda i dati a livello nazionale, il centrodestra vince le elezioni (115 senatori e 237 deputati), ma soprattutto vince Giorgia Meloni con Fratelli d’Italia oltre il 26%.

Questo è il risultato che abbiamo ottenuto dopo anni di buona politica e grazie al grande lavoro di tutta la squadra del nostro partito. Siamo riusciti ad arrivare in ogni angolo del Paese, anche grazie alla determinazione della nostra Leader e alla coerenza che ha da sempre contraddistinto Fratelli d’Italia.

Questo è il momento di ringraziare tutti gli italiani e i cittadini di Grosseto che hanno creduto nei nostri ideali e nella nostra politica. È stato espresso chiaro e forte il messaggio di voler realizzare un’inversione di rotta rispetto al passato e cambiare finalmente le carte in tavola.

Ci metteremo fin da subito all’opera per realizzare i nostri programmi e risolvere i problemi del nostro Paese, toccando tutti i settori: dall’economia, al lavoro fino alla tutela del nucleo famigliare e dell’istruzione. Cominceremo certamente intervenendo sulla questione energetica e il sostegno internazionale all’Ucraina, passando poi per il taglio del cuneo fiscale e l’incentivazione di politiche sul lavoro.

Insomma, siamo pronti a dare all’Italia il governo che merita!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Quanto indicato in comunicati e video comunicati è la personale posizione politica di Luca Vitale iscritto Fratelli d’Italia