IL BILANCIO DEL 2021: COME CI ASPETTIAMO IL 2022?

All’inizio dell’anno passato ci hanno fatto credere che l’Italia (il Paese con più vaccinati al mondo) avrebbe ripreso in mano le redini della libertà, prevalendo sul virus che oramai è diventato compagno di vita da ben 2 anni. Da due anni vediamo il susseguirsi dello stesso interminabile episodio che non ha mai un lieto fine.

È iniziato l’anno del Dante Alighieri, passando dal paese di Conte a quello di Draghi, e non è una favola, fidatevi.

Abbiamo visto, anzi sentito, la voce urlante dei giovani, del turismo e dei lavoratori, dei ristoratori e di tanti comparti. Tante facce sociali ed economiche completamente abbandonate dalle nostre istituzioni.

Abbiamo concluso l’anno con il discorso del Presidente della Repubblica che ha ringraziato per i sette anni passati dicendo: “L’Italia crescerà. E lo farà quanto più avrà coscienza del comune destino del nostro popolo, e dei popoli europei.” Un messaggio ridondante che abbiamo sentito fin troppe volte, ma che non si è mai realizzato.

Siamo davanti a un altro anno pieno di sorprese, dal quale non sappiamo se aspettarci belle sorprese o i classici regali come i calzini antiscivolo regalati dalla zia che non vedi mai.

Il 2022 sarà un anno di ripresa? Questo è tutto da vedere, ma le opinioni degli esperti differiscono sotto diversi punti di vista e il tutto fa ricadere il popolo italiano nell’incertezza e nello sconcerto. Non abbiamo chiaro come reagirà la nostra economia al balzo dei contagi e sicuramente la produzione risentirà delle continue restrizioni e lockdown fiduciari. Ci aspettiamo che quest’anno il governo si rimbocchi le maniche per ribaltare la situazione e riportare l’Italia allo splendore che merita.

Partiamo in quarta e portiamo risultati concreti per l’Italia e gli italiani!

Buon Anno da Fratelli d’Italia

Guarda le altre notizie su: www.lucavitalefratelliditalia.it

Iscriviti, guarda e condividi i video sul canale YouTube LUCAVITALEFRATELLIDITALIA

#economia #covid #italiani #presidente #repubblica #comparti #sociali #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *