COME FUNZIONA LA NUOVA ARMA PER STANARE L’EVASIONE FISCALE

Ogni tre per due esce una nuova riforma dell’amministrazione fiscale. Nei giorni scorsi, il documento di quasi 70 pagine è stato inoltrato a Bruxelles. Si prevede una riforma ingente!
Il piano del governo per impedire l’evasione fiscale è quello di controllare coloro che non emettono fattura o scontrini di piccoli o medi importi, solitamente su consenso di entrambe le parti. A questa piaga si aggiunge il fenomeno della “sottofattura” ovvero un’emissione di fattura e/o scontrino di importo inferiore a quello venduto.
Nel 2022 verranno verificati serratamente i tenori di vita degli italiani attraverso il sistema dell’Agenzia delle entrate che in forma anonima attingerà dai saldi inerenti alle spese così. Nel caso in cui si riscontrasse una spesa inopportuna, si potranno stanare i tanto ricercati evasori.
Ulteriori controlli ferrei saranno per le attività commerciali su Internet che non possiedono una Partita Iva. Ulteriori provvedimenti riguarderanno l’automatica trasformazione delle lettere di compliance in preavvisi di accertamento. Tutto questo avverrà nel caso in cui il contribuente rimarrà inattivo senza spiegare le anomalie indicate dal Fisco in persona. Infine, coloro che fino ad’ ora erano esclusi, ovvero, i titolari di partite iva a regime Forfettario, dovranno fatturare esclusivamente in maniera elettronica.
Una riforma di tutto rispetto che però si sofferma sempre sulle povere famiglie italiane senza andar a rintracciare seriamente i soggetti che evadono le tasse da decenni. Il pagamento esclusivamente elettronico causerà danni irreparabili e tutto ciò per evitare l’evasione di piccole imprese chiudendo gli occhi sulle industrie con dicitura senza scopo di lucro che fatturano il doppio annualmente a nero.
Noi vogliamo verità e coerenza, no l’ennesima persecuzione del governo nei confronti delle famiglie.

Guarda le altre notizie su: www.lucavitalefratelliditalia.it

Iscriviti, guarda e condividi i video sul canale YouTube LUCAVITALEFRATELLIDITALIA



#fisco #lavoro #evasionefiscale #riforma #conti #saldo #controlli #evasori #fatture #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.