CRISI POLITICA

Piazza Affari è la “maglia nera” d’Europa. Settimana scorsa, Milano ha bruciato ben 17 miliardi di capitalizzazione col Ftse Mib, che registra un -3,44%, e la crisi di governo amplifica dinamiche già negative per l’intero contesto generale.

Tutta l’Europa è in allarme, ma per quanto riguarda il caso italiano, è decisiva la fase di instabilità di governo aperta dallo strappo del Movimento Cinque Stelle sul Decreto Aiuti. La possibilità di una fine anticipata del governo Draghi e di caos politico è prezzata dagli operatori anche e soprattutto in termini di aumento del rischio-Paese. 

Il rischio è quello di trovarsi di fronte a un’altalena vedere importanti investimenti, necessari alla ripresa della nazione, trascinati nell’uragano della crisi politica e istituzionale. Molti economisti, infatti, già prospettano un rallentamento dei tempi di attuazione del Pnrr, della marcia di avvicinamento alla legge di bilancio, dei nuovi interventi contro il caro-vita, dell’inflazione, della crisi energetica. 

La soluzione? Dare gli italiani il governo che meritano! È ora di ridare la parola ai cittadini per trovare pace alla crisi politica ed economica. È il momento di porre fine ai giochi di palazzo e comportarci come una vera democrazia! Presentiamoci al cospetto dei nostri compatrioti con il voto!

#politica #sondaggi #crescita #centrodestra #consenso #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitaleconsiglierecomunale #dipartimentoeconomiaefinanza #lucavitalecoordinamentoprovinciale #elettifditoscana #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici #politics #italianpolitics #politicslive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.