“LIBERI DI ESSERE, LIBERI DI PENSARE”

Lo scontro sul DDL Zan è arrivato in Senato. Ma i senatori di Fratelli d’Italia si sono fatti sentire manifestando fuori dal Senato poco prima dell’apertura della discussione per esprimere il loro dissenso. La situazione è difficile e il tema molto sensibile: è praticamente impossibile che il disegno di legge passi a causa delle fratture insanabili all’interno della maggioranza. La discussione si preannuncia infuocata!

Nello striscione di Fratelli d’Italia si legge: “Liberi di essere, liberi di pensare. No al ddl Zan“.

La posizione del partito di Giorgia Meloni è molto chiara da tempo. Il pensiero di Luca Cirani, capogruppo di Fratelli d’Italia al Senato segue, ovviamente, la stessa linea: È un ddl pericoloso, molto sbagliato, incostituzionale, limita la libertà di opinione, è liberticida. Non ci accontenteremo di un compromesso al ribasso, di una mini riforma, la legge va cambiata, se non stoppata, in maniera profonda“.

Durante la protesta davanti a Palazzo Madama, i senatori di Fratelli d’Italia hanno annunciato la presentazione di una pregiudiziale di incostituzionalità. Qualcuno se ne rende conto che questo DDL viola completamente l’articolo 21 della Costituzione che garantisce la libertà di espressione?

Il pressing proviene anche da 70 associazioni cattoliche che hanno personalmente inviato una nota ai senatori: secondo loro si imporrebbe per legge un’ideologia specifica sull’uomo, il gender e vi sarebbero gravissimi rischi per la libertà di pensiero e di cultura di tutti. E come dargli torto?

Se passasse questa legge, diventerebbe reato anche affermare che una coppia legittima, magari dello stesso sesso, non possa adottare un bambino. Verremmo tutti puniti con il carcere per esprimere la nostra opinione!

Che cosa proponiamo allora?

Serve un cambio radicale del ddl Zan. Si introduce un reato di opinione che comporterebbe conseguenze in termini di censura delle persone che si vogliono opporre a questa dittatura. Dobbiamo essere liberi di pensare! La libertà di opinione è un diritto e come tale va tutelato!

guarda le altre notizie su: www.lucavitalefratelliditalia.it

guarda, segui e iscriviti al canale YouTube LUCAVITALEFRATELLIDITALIA

#ddlzan #senato #manifestare #legge #maggioranza #liberi #libertà #riforma #opinione #associazioni #cattoliche #cattolica #palazzo #madama #costituzione #articolo21 #espressione #incostituzionalità #cultura #carcere #reato #censura #lavoratori #paese #giorgiameloni #fratelliditalia #fratelliditaliagrosseto #italia #lucavitale #lucavitalecoordinamentocomunalegrosseto #lucavitalefratelliditalia #lucavitaleparlamento #lucavitalepergrosseto #ristorieconomici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *